Annunci gratuiti a Milano

DETTAGLI
Prezzo:  Richiedi informazioni Tipologia corso:  Altri corsi di formazione
Comune:  Milano
DESCRIZIONE
Le esigenze della vita moderna sono tali che oggi le coppie avvertono l’esigenza di avere un aiuto nel momento in cui per la prima volta nella loro vita si trovano a dover reperire e gestire location, catering, fiori, fotografo, acconciatura, abito, bomboniere, musica e quant’altro. Tutto ciò può creare un super lavoro alle coppie di sposi che, soprattutto oggi, spesso non hanno il tempo di organizzare da soli. Per questo motivo, grazie alle competenze fornite dal corso per wedding planner, il professionista si mette al loro fianco, e li assiste in ogni fase dei preparativi.

In Italia questa figura professionale si sta diffondendo sempre di più, diventando una delle professioni più ambite ed in forte espansione. Il wedding planner è colui che progetta, organizza, coordina, assiste, supervisiona e realizza ogni singolo aspetto e servizio legato al matrimonio curando inoltre la regia, l’atmosfera e lo svolgimento dell’intero “evento matrimonio”. Un wedding planner è un vero e proprio organizzatore, una persona che deve sapere mediare tra il lato “sogno” che ogni matrimonio contiene e quello più pragmatico, fatto di organizzazione, di tempi precisi, di pratiche burocratiche e regole di bon ton.

Wedding planner: ecco cosa fa
Pur tenendo sempre presente il budget a disposizione, ha il compito di illustrare proposte innovative, uniche, studiate realmente su misura in base alle esigenze e alle specifiche aspettative. Essere un wedding planner significa quindi occuparsi di tutto ciò che ha a che fare con l’organizzazione, la gestione e la pianificazione dell’evento, lasciando poi agli sposi solo gli aspetti più piacevoli ed emozionanti dei preparativi. Ma fare il wedding planner significa anche saper gestire un ampio team fatto di professionisti a cui, sempre in accordo con gli sposi, occorre rivolgersi per realizzare ogni singolo aspetto dell’evento e renderlo così il più aderente possibile a quello che gli sposi hanno sempre sognato.

Non esiste un’unica figura di wedding planner: accanto alla professione tipicamente americana dell’organizzatore di matrimoni full time, per adattarsi al mercato italiano si sta diffondendo quella del coordinatore per un giorno. In questo caso il wedding planner procede contattando i fornitori scelti dagli sposi, solitamente una settimana prima del matrimonio, facendosi dare tutti i dettagli del servizio che andranno ad offrire. Il secondo passo è quello di creare un’agenda che riporti in dettaglio gli orari con cui prenderanno servizio i fornitori, facendo in modo di garantire sincronia e uno svolgimento fluido.

Il giorno delle nozze, il wedding planner deve presentarsi al luogo designato con sufficiente anticipo per poter supervisionare tutti i soggetti coinvolti e risolvere eventuali problemi dell’ultimo minuto. In poche parole, il wedding planner dovrebbe essere il collegamento fra tutti i fornitori e gli sposi, nel giorno delle nozze. Ciò consentirà alla coppia di godersi la giornata con amici e parenti, anziché rincorrere i fornitori per assicurarsi che si muovano come prestabilito. Una delle abilità che dovrebbe poter contraddistinguere un bravo wedding planner è la capacità di far procedere il matrimonio secondo i ritmi prestabiliti, ma anche sapere quando accelerare o rallentare.

Gli obiettivi del corso per wedding planner

Lo scopo è preparare dei professionisti, in grado di organizzare e pianificare in ogni dettaglio il giorno più importante nella vita di una persona. La figura del wedding planner deve saper coniugare le abilità artistiche a quelle più propriamente manageriali e di leadership. Non è sufficiente solo la creatività nel cercare soluzioni originali che si adattino alle esigenze degli sposi.

L’obiettivo del corso è, infatti, far acquisire al professionista capacità di relazionarsi con i diversi fornitori e di realizzare il massimo risultato con il budget messo a disposizione dagli sposi. Il wedding planner non deve essere solo un artista, ma soprattutto un manager e un facilitatore e queste competenze possono essere adoperate in generale per qualsiasi evento: convegni, rinfreschi, ricevimenti.
Tutte le tematiche saranno sviluppate attraverso una parte teorica seguita da applicazioni pratiche.

Il progetto formativo del corso per wedding planner

Procedure di ammissione e di selezione
Inizio del corso, A.A. in corso, secondo le date programmate
Durata: lezioni propedeutiche + 6 giornate di lezioni frontali in aula in full immersion (48 ore) + Project Work + minimo 200 ore di stage nella regione di residenza
Lezioni propedeutiche in modalità e-learning, per prepararsi alla fase d’aula in full immersion
Lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche in full immersion in aula, distribuite in 6 giornate (per un totale di 48 ore). Durante questa fase il corsista avrà modo di ricreare in aula le reali operazioni tipiche di questa professione. • Incontro di orientamento professionale • Realizzazione Video-CV
Conseguimento attestato privato di frequenza al corso rilasciato dal nostro Istituto
Project Work • Attivazione Project Work • Sviluppo e valutazione intermedia • Consegna del Project Work • Valutazione del docente
Conseguimento attestato di project work
Minimo 200 ore di stage pratico operativo nella regione di residenza, esperienza importante per chi desidera mettere in pratica le competenze acquisite durante la formazione. Mettersi alla prova nel mondo del lavoro è un’esperienza formativa fondamentale.
Conseguimento attestato privato di stage rilasciato dall’azienda ospitante
Rielaborazione, aggiornamento e divulgazione del CV presso le aziende del settore.
Corso per wedding planner: il programma

Figura professionale del wedding planner
Qualifica professionale del wedding planner ed inquadramento contrattuale
Tecniche di vendita, marketing e comunicazione
Visual merchandising
Fornitori/collaboratori/tecnici/addetti ai lavori: chi sono e quali sono le loro competenze
La storia del matrimonio
Modernità e contestualizzazione della professione
Rito civile e rito religioso
Burocrazia e documenti
Matrimoni stranieri in Italia e all’estero (burocrazia e validità)
Food & beverage management
Location e pratiche burocratiche (agibilità, etc.)
Servizi accessori (autonoleggio, etc.)
Ultime tendenze
Importiamo dai paesi anglosassoni
Abito da sposa /sposo
Personal wedding shopper
Acquisizione del cliente
Gestione del cliente
Laboratori pratici:

Flower design: realizzazione di piccole composizioni floreali
Tecnica dei colori e delle luci
Mise en place
Moduli di approfondimento:

Wedding designer

Inquadramento professionale
Cosa s’intende per wedding designer
Distinzione tra wedding planner e wedding designer
Il ruolo del wedding designer all’interno del matrimonio
Cos’è il designer
Allestimenti scenografici (fiori e luci)
Look maker
Codice deontologico
Wedding day coordinator

Scheduling evento
Gestione fornitori e briefing con gli stessi
Wedding assistant
Bride assistant
Wedding kit
Galateo dell’evento
Time line matrimonio
Pubblicato il 15 Agosto
Rispondi all'annuncio
Invia a un amico
Segnala truffa
Bakeca Consiglia